L'editore continuerà a collaborare con la casa editrice, occupandosi dei "suoi" autori (come Houellebecq)

Due importanti novità per Teresa Cremisi (nella foto con Michel Houellebecq, ndr), che a 69 anni, il prossimo 2 giugno (come lei stessa ha annunciato in un’intervista a Livres Hebdo), lascerà la presidenza di Flammarion, mentre arriva in libreria con il suo primo romanzo, de Pasta 2 la ARCTIC térmico compuesto refrigeración MX CPU la Térmica La Triomphante.

Come riporta l’Ansa, Teresa Cremisi (che fa parte del Cda di Rcs) rimarrà comunque direttrice di collezione e continuerà a occuparsi dei suoi autori feticcio come Houellebecq o Yasmina Reza.

 

 

Commenti